česky  italiano 

Ricerca Avanzata
na_celou_sirku
Photo: CG
segnalazione articoli stampare Decrease font size Increase font size

Dal 9. 11. l’obbligo dei test all’ ingresso in Rep. Ceca

A partire dal 9 novembre 2020, l'Italia, come la maggior parte dei paesi europei è classificata come paese a rischio e tutti i viaggiatori devono presentare il tampone COVID-19 negativo eseguito nelle 72 ore prima all´ingresso in Repubblica Ceca e registrarsi utilizzando il modulo online. In alternativa si può’ eseguire il test in Repubblica Ceca entro 5 giorni dall'ingresso.
 

L’Italia come la maggior parte dei paesi europei sarà classificata come paese a rischio e tutte le persone che vi entrano dovranno presentare il tampone COVID-19 negativo eseguito nelle 72 ore prima all´ingresso in Repubblica Ceca e registrarsi utilizzando il modulo online. Altrimenti entro 5 giorni dall'ingresso in Repubblica Ceca si può’ eseguire il test RT-PCR a proprie spese. I risultati del test devono essere presentati / inviati al centro igienico locale in Repubblica Ceca. Fino al risultato negativo del tampone, gli spostamenti devono essere limitati a quelli strettamente necessari ed è obbligatorio indossare la mascherina. Le eccezioni ai test sono bambini sotto 5 anni di età.

Viaggiare in Repubblica Ceca è consentito solo nei casi strettamente necessari, come viaggi di lavoro, visite familiari necessarie, visite mediche ed altre eccezioni stabilite dal Governo o Ministero della Salute della Repubblica Ceca.

Il transito attraverso la Repubblica Ceca è possibile se non superi 12 ore.